Carmarì

 Carmarì

Denominazione Geografica Tipica 

  • Uva: Falanghina 
  • Tipo di terreno: collinare, ricco e a medio impasto, sito nel beneventano
  • Sistema di allevamento: contro spalliera a guyot 
  • Vendemmia: prima  decade di settembre
  • Resa per ettaro: 100 Q.Li
  • Vinificazione: fermentazione in autoclave, inoculo della fermentazione con starter di lieviti selezionati e controllo della temperatura a 15-16° C. Presa di spuma lenta (30 giorni), affinamento sulle “fecce nobili” a temperatura controllata per 4 mesi
  • Note: dal perlage fine e persistente, all’olfatto si presenta con un intensa nota floreale, dal gusto morbido ed equilibrato.